martedì 18 gennaio 2011

spaghetti di soia vegetariani

Questa è una ricettina semplice semplice. L’ho fatta la sera di capodanno e  poi mi ero scordata di pubblicarla.

Ingredienti :
-spaghetti di soia
-porro
-carote
-funghi freschi
-zucchina

Le quantità non le metto perché va un po’ a sentimento. Si tagliano a  julienne (si scrive così??) le verdure e  si fanno saltar in padella con un po’ di olio di arachidi o semi di girasole (quello di oliva è troppo forte per questa ricetta). Poi si mette un bel po’ di salsa di soia e  si fanno colorare bene. A  parte si mettono gli spaghetti di soia in acqua calda circa 5 minuti in modo che si ammorbidiscano (c’è scritto sulla confezione cmq) e poi si uniscono alle verdure, si fanno saltare assieme e  voilà!!
Io di sale non ne ho messo perché la salsa di soia insaporisce abbastanza.
Itadakimasu!! ^__^
(si va bhe è giapponese  e non centra con gli spaghetti macchissenefrega)

La prossima volta voglio assolutamente provare gli involtini primavera ma  devo trovare la pasta fillo e  non la ho ancora trovata qua in giro. Si accettano consigli ;))

2 commenti:

  1. sono davvero buonissimi e se ne posson mangiare in abbondanza! *__*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...