martedì 21 maggio 2013

esperimenti lomografici. camera: sprocket rocket, film:dm paradise 400


● sprocket rocket, il primo rullino ●
accidenti, è passato tantissimo dal mio ultimo post. nonostante bazzichi qua tutti i giorni per andare a leggere quelli che seguo sempre con passione, non mi son riuscita a  ritagliare un pò di tempo per scrivere. il lavoro è piuttosto intenso in questo periodo, neanche  a dirlo, tutte cose che riguardano il terremoto di anno scorso.ormai sogno le putrelle di ferro anche durante la notte. il tempo poi non aiuta perchè a casa quando finisco di cenare cado in letargo. insomma, sono una polenta in questo periodo. devo ri-attivarmi. ho tante idee che mi frullano in testa. poi stiamo anche sistemando un pò le cose in sospeso di casa (è arrivato il nuovo divano :)) e dobbiamo dare un aspetto definitivo e ordinato alla utility-room che per adesso non è nè una lavanderia, ne una mud-room ne una craft-room... un casino in definitiva).
intanto posto le foto che ho fatto praticamente in contemporanea con le ultime del post precedente. sonoil primo rullino scattato con la sprocket rocket, una macchina di Lomograpy, panoramica e  che permette di impressionare anche i buchi della pellicola e quindi ottere le foto coi buchi che io adoro (lo stesso effetto lo avevo ottenuto artigianalmente con le pin-hole).
bhe i soggetti son sempre gli stessi... ma non ho tempo di fare gite.








6 commenti:

  1. concordo! stupendee!!! bacione

    RispondiElimina
  2. la biru mi fa morire...ha sempre la faccia da cane bastonato! deve essere una ruffiana da matti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si devi vederla quando fa la lonely-dog dal cancelletto di casa, pare quasi che non le diamo da mangiare dalla faccia che fa. invece è una viziata di un imprudente!! tutta scena! (cara lei <3)

      Elimina
  3. E' la prima volta che vedo le fotografie con "effetto pellicola" sono molto carine, ma più carini ancora...i cagnoni!
    Leggo dal commento qui sopra che anche la tua Birù come la mia Flick è abilissima nell'arte del "povero cane abbandonato" dallo sguardo languido eheheheheh!
    :)))))))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...